Noleggio Magnetoterapia in caso di :Frattura del tarso

La frattura del tarso è una lesione ossea che colpisce la caviglia. È una delle più comuni traumi degli arti inferiori. Anatomicamente, il tarso è un complesso di ossa che comprende l’astragalo, il calcagno, il cuboide, il navicolare, il cuneiforme mediale, il cuneiforme laterale e l’osso scafoide. Queste ossa si articolano tra loro per formare una struttura complessa che permette al piede di muoversi in modo fluido. Nei prossimi paragrafi parleremo dei sintomi, diagnosi e trattamento della frattura del tarso, inclusa la magnetoterapia CEMP.

Cause

La frattura del tarso è una patologia comune che può essere causata da una caduta, un incidente automobilistico o un trauma diretto. La forza eccessiva può causare una frattura del tarso, che può essere una frattura da stress o una frattura da avulsione. Altre cause possono essere una malattia ossea, come l’osteoporosi, o una malattia metabolica, come la gotta. Inoltre, una frattura del tarso può essere causata da una malattia infiammatoria, come l’artrite reumatoide. Nel prossimo paragrafo parleremo dei sintomi di frattura del tarso.

I sintomi

I sintomi di frattura del tarso possono variare a seconda della gravità della lesione. I sintomi più comuni includono dolore intenso, gonfiore, lividi, deformità della caviglia, instabilità della caviglia, difficoltà a camminare o a sostenere il peso sulla gamba interessata. Inoltre, può verificarsi una riduzione della sensibilità nella zona interessata. Nel prossimo paragrafo parleremo della diagnosi e del trattamento di questa patologia.

Diagnosi

La diagnosi di frattura del tarso è effettuata con una radiografia. Questa procedura consente di identificare se il paziente ha una frattura, una lussazione o un’altra lesione ossea. Inoltre, può anche fornire informazioni sulla gravità della frattura. Se necessario, una radiografia a raggi X può essere eseguita per identificare i frammenti ossei. Una volta effettuata la diagnosi, il medico può decidere il trattamento più adatto. Nel prossimo paragrafo parleremo del trattamento medico e riabilitativo per la frattura del tarso.

Trattamento Medico e Riabilitativo

Il trattamento medico e riabilitativo per la frattura del tarso è una procedura complessa. Il medico può prescrivere una serie di interventi, tra cui:

• immobilizzazione del piede con un tutore;

• terapia fisica per rafforzare i muscoli del piede;

• esercizi di stretching per aumentare la mobilità del piede;

• farmaci antidolorifici;

• terapia con ultrasuoni;

• terapia con onde d’urto;

• terapia con laser.

In alcuni casi, il medico può anche prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio. Il trattamento medico e riabilitativo può aiutare a ridurre il dolore e a migliorare la funzionalità del piede.

Magnetoterapia per Frattura del tarso

Noleggio Magnetoterapia (cemp) in caso di: Frattura del tarso

La magnetoterapia (CEMP) è un trattamento efficace per le fratture del tarso. Si tratta di una tecnica che utilizza campi magnetici pulsati per stimolare la guarigione delle ossa. Il campo magnetico pulsato è in grado di penetrare nei tessuti e stimolare la produzione di sostanze chimiche che aiutano a riparare le ossa. La magnetoterapia può anche ridurre il dolore e l’infiammazione, accelerando così il processo di guarigione. Se il medico ha prescritto la magnetoterapia, contattaci al numero 02 5004 23 05 o 081 005 06 63 per maggiori informazioni sui costi di noleggio. Siamo lieti di fornirti tutte le informazioni necessarie.

Avviso: Contattare il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi trattamento

Contattaci ora per maggiori informazioni di noleggio

Ti risponderà un nostro Fisioterapista 

Telefono per chiamare la sede di noleggio magnetoterapia
Biostimolatore di magnetoterapia cemp

Articoli simili