Noleggio Magnetoterapia in caso di :Edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso

L’edema teste metatarsale post frattura 5° metatarso è una condizione comune che si verifica dopo una frattura del quinto metatarso. La testa del quinto metatarso è una parte dell’osso che si trova nella parte posteriore del piede. Anatomicamente, è una parte di una struttura a forma di cuneo che collega il quinto metatarso al quarto metatarso. L’edema teste metatarsale post frattura 5° metatarso può essere causato da una frattura, una distorsione o una lussazione del quinto metatarso. Nei prossimi paragrafi parleremo dei sintomi, della diagnosi e del trattamento, inclusa la magnetoterapia CEMP.

Cause

L’edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso è una condizione comune che può verificarsi dopo una frattura del quinto metatarso. Le cause più comuni sono l’uso eccessivo, la mancanza di riabilitazione adeguata, la mancanza di scarpe adeguate e l’uso di scarpe con tacchi alti. Inoltre, la mancanza di esercizio fisico può contribuire alla comparsa di questa condizione. Nel prossimo paragrafo parleremo dei sintomi di Edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso.

I sintomi

L’edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso è una condizione che può causare dolore, gonfiore e rigidità nella zona interessata. Il dolore può essere acuto o cronico e può essere accompagnato da una sensazione di bruciore o di formicolio. Il gonfiore può essere accompagnato da una sensazione di calore nella zona interessata. La rigidità può limitare la mobilità dell’articolazione e può essere accompagnata da una sensazione di tensione nella zona interessata. Nel prossimo paragrafo parleremo della diagnosi e del trattamento di questa patologia.

Diagnosi

La diagnosi dell’edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso è una condizione che può essere effettuata attraverso una radiografia. La radiografia mostra se l’osso è stato fratturato e se c’è una deformità del 5° metatarso. Una volta diagnosticata, è importante iniziare il trattamento il prima possibile. Nel prossimo paragrafo parleremo del trattamento medico e riabilitativo necessario per trattare l’edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso.

Trattamento Medico e Riabilitativo

L’edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso richiede un trattamento medico e riabilitativo mirato. Il trattamento prevede:

– Terapia antinfiammatoria, sia farmacologica che mediante l’utilizzo di impacchi freddi;

– Fisioterapia, con tecniche di stretching ed esercizi di rinforzo muscolare;

– Corretta gestione della postura e del carico;

– Utilizzo di plantari o di solette ortopediche.

In alcuni casi, il medico può anche prescrivere l’utilizzo della magnetoterapia a noleggio, per migliorare la funzionalità articolare e ridurre il dolore.

Magnetoterapia per Edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso

Noleggio Magnetoterapia (cemp) in caso di: Edema teste metatarsali post frattura 5° metatarso

La magnetoterapia (CEMP) è un trattamento efficace per l’edema post-frattura del 5° metatarso. Si tratta di una tecnica non invasiva che utilizza campi magnetici pulsati per ridurre il gonfiore e il dolore. La magnetoterapia può essere utilizzata per accelerare la guarigione e ridurre il tempo di recupero. Se il medico ha prescritto la magnetoterapia, contattaci al numero 02 5004 23 05 o 081 005 06 63 per maggiori informazioni sui costi di noleggio. Siamo lieti di fornire tutte le informazioni necessarie per noleggiare la magnetoterapia presso la nostra azienda.

Avviso: Contattare il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi trattamento

Contattaci ora per maggiori informazioni di noleggio

Ti risponderà un nostro Fisioterapista 

Telefono per chiamare la sede di noleggio magnetoterapia
Biostimolatore di magnetoterapia cemp

Articoli simili